Produttore: Chàteau Haut Brion

Chàteau Haut Brion fu uno dei quattro Chàteau bordolesi ad essere classificato come Premier Cru nella classificazione dei Vini di Bordeaux del 1855 ( quella promossa da Napoleone III ) e , in particolare , l'unica della zona del Graves , poiché gli altri tre Premier Cru erano tutti della zona Medòc : Chateau Lafite Rotschild , Chateau Latour e Chateau Margaux. Lo Chateau Haut Brion si trova nella zona del Graves , nella regione del Bordeaux. In particolare si trova nel comune di Pessac , nel dipartimento della Gironda , tanto che la denominazione si chiama Appellation Pessac-Léognac Controlée.

La storia della Tenuta Haut Brion si fa risalire alla prima metà del XVI secolo. Nel 1525 Jean de Pontac ottenne le terre coltivate a vigneto come dote da parte della figlia del Sindaco di Libourn e Signore di Haut-Brion ; nel 1533 venne acquistato il palazzo di Haut-Brion e nel 1849 iniziò la costruzione del Castello così come oggi lo conosciamo. Venendo alla storia recente , l'acquisto da parte della famiglia attualmente proprietaria risale al 1935 per mano del banchiere americano , nipote di emigrati francesi : le circostanze dell'acquisto sono tuttora oggetto di aneddoti non verificabili , come quello che vuole Dillon intenzionato ad acquistare inizialmente altre tenute come Cheval Blanc o Margaux , ma fece difficoltà a trovare queste due tenute anche a causa di una giornata particolarmente piovosa , optando quindi per Chateau Haut Brion in quanto più vicino alla città di Bordeaux. Seppure non verificabile , tale aneddoto è comunque verosimile , perché è vero che il comune di Pessac si trovava vicino alla città di Bordeaux , tanto che al crescere della città Pessac e lo stesso Chateau Haut Brion si sono ritrovati inglobati nella periferia ( banlieu ) di Bordueax. Oltre al Pessac-Léognac AOC Chateau Haut-Brion Premier Cru , la tenuta produce un altro rosso e due bianchi : il rosso si chiamava Le Bahans du Chateau Haut Brion , ma dalla vendemmia 2007 è stato ribattezzato Le Clarence de Haut Brion  ;  il primo bianco , ottimo quanto esclusivo e prodotto in un numero limitato di bottiglie è loChateau Haut Brion Blanc ( prodotto con Sémillon e Sauvignon Blanc ) ; il secondo vino bianco si chiamava Les Plantiers du Haut Brion prima della vendemmia 2009 dopo la quale è stato rinominato La Clarté de Haut-Brion.

Di Più

Non ci sono prodotti per questo produttore.

Top