Produttore: Lillet

Lillet (pronuncia francese: [Li'le]) classificato come un vino aromatizzato il diritto dell'Unione, è un vino da aperitivo francese dal Podensac, un piccolo villaggio a sud di Bordeaux, prodotto verso la fine del 1800. Si tratta di una miscela di 85% di vini della regione di Bordeaux (Semillon per il Bianco e per la rosa, Merlot per la Rouge) e il 15% liquori macerati, soprattutto liquori di agrumi (bucce di arance dolci provenienti da Spagna e Marocco e bucce di arance verdi amare da Haiti). La miscela viene poi assemblata in tini di rovere fino a completa miscelazione. Durante il processo di invecchiamento, Lillet viene gestito come un vino di Bordeaux (in fase di affinamento, svinatura, filtraggio ecc). Nella formulazione originale Kina Lillet (chiamato così per quanto riguarda il suo contenuto di chinino), liquore di chinina fatto di corteccia di china del Perù è stato incluso tra i suoi ingredienti. I suoi produttori hanno rimosso la corteccia di china da loro ricetta nel 1985, alterando drasticamente ciò che è stato l'elemento centrale amaro nel tentativo di tenere il passo con le preferenze mutevoli dei gusti. La Swiss-made Tempus Fugit Spirits Kina l'Aero d'Or e Cocchi Americano, un vermuth vino italiano, sono i più vicini al sapore originale Kina Lillet.

Nel 1872, i fratelli Paul e Raymond Lillet, distillatori e commercianti di vini e distillati, hanno fondato la loro società La Maison Lillet in Podensac, a sud di Bordeaux, Francia. L'idea di fare un aperitivo a Bordeaux è venuto dal Padre Kermann, un medico che ha lasciato il Brasile all'inizio del regno di Luigi XVI. Di ritorno in Francia, si stabilisce a Bordeaux, dove produce liquori e tonici da piante come il chinino. Durante quel periodo, Bordeaux è diventato uno dei luoghi più importanti per il business del vino europeo. E 'stato anche il porto principale di Francia per i prodotti importati dalle isole dei Caraibi. Alla fine del 19° secolo, le persone hanno sviluppato una grande paura delle malattie come conseguenza delle scoperte fatte da Louis Pasteur (1822-1895). Tuttavia, "Il vino", disse Pasteur, "può essere considerato a ragione come la più sana e la più igienica di tutte le bevande". Di conseguenza, i vini tonici (con chinino) divennero molto popolare dato che il chinino veniva utilizzato per combattere la febbre ed alleviare i sintomi della malaria. Nel 1887, Pierre e Raymond Lillet creano il Kina Lillet. Originariamente Blanc, quando tutti gli altri aperitivi erano rossi, Lillet è stato l'unico aperitivo prodotto in una regione specifica, la regione di Bordeaux, o più precisamente la Grande regione di Sauternes (a quel tempo Sauternes ricopriva un area che comprendeva le attuali denominazioni di Bordeaux e di Graves). Durante il 1920, Lillet aumenta notevolmente le esportazioni esporta in Europa e in Africa. Il marchio è diventato famoso in Francia, grazie anche a campagne pubblicitarie. Lillet era servita su transatlantici, una delle ragioni del suo successo con l'alta società di New York. A New York Lillet viene anche usato per preparare cocktail. Nel 1962, Pierre Lillet, nipote di Raymond, desideroso di cavalcare il crescente gusto americano per il vino rosso, crea Lillet Rouge, per il mercato americano. Kina Lillet è stato riformulato nel 1986 e rimarchiato come Lillet Blanc, un mix "più fresco, fruttato, e meno amaro". Cocchi Americano è generalmente considerata la bevanda contemporanea più vicina alla ricetta originale Kina Lillet e viene spesso utilizzato come suo sostituto nei cocktail.

Di Più

Vermouth Lillet Rouge 75 cl

Lillet
13,28 €

Vermouth Lillet Reserve Blanc 2010

Lillet
20,66 €

Vermouth Lillet Rosé 75 cl

Lillet
13,28 €

Vermouth Lillet Blanc 75 cl

Lillet
13,85 €
Showing 1 - 4 of 4 items

Top