Whisky Laphroaig 10 Y 70 cl

Scegli la TARIFFA PREMIUM, con 19,90 euro ti da diritto a 12 mesi di spedizioni illimitate in Italia.
Produttore Laphroaig

719

Whisky Laphroaig 10 Y 70 cl

5 Pezzi disponibili

Caratteristiche:

Formato 70 cl
Invecchiamento 10

30,80 € tasse incl.

Capacità : 70 cl
Vol . : 40%


Il Laphroaig 10 anni è, senza il minimo dubbio, uno dei Single Malt più bevuti ed apprezzati in tutto il mondo, grazie soprattutto alle caratteristiche che lo contraddistinguono: come l’aroma di torba e la nota spiccatamente marina. Prodotto da una delle 8 distillerie presenti sull’isola di Islay, come tutti gli Scotch Whisky, il significato del suo nome riporta ad antiche origini, in gaelico Laphroaig vuol dire 'la bella buca sull’ampia baia' e la distilleria è situata, per l’appunto, su quel pezzo di mare che divide la Scozia dall’Irlanda del Nord. Color oro antico brillante, rilascia intensi ed intriganti profumi affumicati di torba, note salmastre e iodate e marcati sentori medicinali. Al gusto è complesso e profondo, caldo e rispondente all’olfattiva, è attraversato da viva sapidità e con buon sostegno acido. Da solo, liscio o con accanto un bicchiere d’acqua, può abbinarsi a cioccolato fondente al 75% o a dei marron glacée.

Recensioni

Da (FILOTHEI - ATHENS, Grecia) il  10 Mag. 2016 (Whisky Laphroaig 10 Y 70 cl) :
(2/5

Excellent

The all time classiv bottling from Laphroaig. Excellent choice.

 Segnalare un abuso
Da (Piacenza, Italia) il  08 Marzo 2016 (Whisky Laphroaig 10 Y 70 cl) :
(5/5
Il cliente ha votato il prodotto
Indi Tonic Black
Peter Spanton Beverage N° 4 Chocolate
Peter Spanton Beverage N° 9 Cardamom

Laphroaig

Laphroaig I fratelli Johnston erano in realtà McCabes, del Clan Donald, che cambiarono i loro nomi in seguito al fallimento della sommossa dei Giacobiti e si stabilirono nell\'isola di Islay (pronucia \"ai-le\"). I loro discendenti portarono avanti la distilleria fino al 1887, quando essa passò alla famiglia degli Hunter. Quest\'ultimi, a loro volta, condussero la distilleria fino al 1954, quando Ian Hunter (che non aveva figli) morì e lasciò la distilleria ad uno dei suoi dirigenti, Bessie Williamson.

Voti e valutazione clienti

(3,5/5)
2 voto(i) - 1 recensione cliente
Vedere le distribuzione

Top