Chartreuse V.E.P. Verde Cassa Legno 1 l

Produttore Chartreuse

1922

Chartreuse V.E.P. Verde Cassa Legno 1 l

6 Pezzi disponibili

98,00 €

Vol : 54%
Capacità : 1 l


La Chartreuse, quest'anno, compira' 400 anni. I padri certosini sono gli inventori del 'liquore' dei tempi moderni: i farmacisti del 16 secolo erano alla ricerca dell'elisir di lunga vita e la Chartreuse e' da considerarsi il summa dell'esperienza farmaceutica del 16 secolo; raggruppa in effetti tutte le piante medicinali (130) conosciute in questo secolo. Questo non e' markenting ma e' storia. Entrare nelle cantine della Chartreuse e' tornare indietro nel tempo: sembra di essere nelle cantine di un grande produttore di vino. Ormai non c'e' piu' nessuno che invecchia i liquori. La Chartreuse Vert e Jaune hanno minimo 3 anni di invecchiamento in fusti rovere e la V.E.P., 10 anni distillate in sette alambicchi centenari di rame stagnato. Il piu' antico, il piu' giovane. La Chartreuse e' il prodotto piu' antico di Velier ma e' anche il piu' giovane. la rivista Sauceguide, la bibbia inglese della cockteleria, presenta la bellezza di 23 cocktail che hanno come componente la Chartreuse .

Formato 100 cl

Recensioni

Da (Pesaro, Italia) il 06 Dic. 2016 (Chartreuse V.E.P. Verde Cassa Legno 1 l) :
(5/5

Grandissima professionalità e cortesua

Ho ordinato il prodotto in questione, arrivato con spedizione molto veloce. Purtroppo la bottiglia era rotta, ma dopo un breve contatto via mail, forniti tutti i dettagli, mi è stata rispedita in tempi oserei dire fulminei!!!! Farò sicuramente altri ordini. COMPLIMENTI!!!!!!!

 Segnalare un abuso
Chartreuse

Prodotto da: Chartreuse

La Chartreuse nacque nel 1605 quando i monaci certosini di Vauvert (Parigi), nel luogo dell'attuale Giardino del Lussemburgo, rinvennero un manoscritto con la formula di un elisir di lunga vita. A causa della sua complessità, la ricetta non venne prodotta, ma nel 1737, presso la grande certosa di Grenoble cominciarono a fare uno studio approfondito. Iniziarono quindi la produzione che rimase però limitata alle città vicine di Grenoble e Chambery. Questo elisir è tutt'oggi commercializzato sotto il nome di "Elisir vegetale della Grande-Chartreuse". La Chartreuse verde venne invece elaborata nel 1764. Durante la Rivoluzione francese i monaci, volendo conservare la ricetta, la diedero al farmacista di Grenoble, Liotard. La ricetta tornerà ai monaci alla sua morte nel 1816. La Chartreuse gialla fu commercializzata per la prima volta nel 1838. I certosini vennero espulsi dalla Francia nel 1903, e la Chartreuse venne prodotta a Tarragona in Spagna fino al 1929, quanto ritornò ad essere prodotta in Francia, a Fourvoir. Dal 1935, a seguito di una frana a Fourvoirie, il liquore viene prodotto a Voiron dove è situata la più lunga cantina di liquori al mondo (164 m). Dal 1990, data nella quale la distilleria di Tarragona venne chiusa, la Chartreuse è prodotta soltanto a Voiron. Investiti da questa missione dal loro ordine religioso, i certosini della grande certosa sono i soli a conoscere la famosa ricetta (in realtà solo due o tre di loro la conoscono realmente). Ancora oggi la formula è rimasta un mistero nonostante i moderni metodi di indagine.

Voti e valutazione clienti

(5/5)
1 voto(i) - 1 recensione cliente

Vedere le distribuzione
Leggere la recensione Votare/scrivere un commento

Top