Promo
Gin Monkey 47 50 cl

Gin Monkey 47 Schwarzwald Dry Gin 50 cl

Scegli la TARIFFA PREMIUM, con 19,90 euro ti da diritto a 12 mesi di spedizioni illimitate in Italia.

1105

Gin Monkey 47 Schwarzwald Dry Gin 50 cl

5 Pezzi disponibili

Caratteristiche:

Formato 50 cl

45,30 € tasse incl.

Capacità : 50 cl
Vol . : 47%


Colore giallo ambrato molto intenso, naso caratterizzato dalla molteplicità di aromi che vanno dalla prugna secca, alla mandorla, alla cannella, al cardamomo e ancora noce moscata, menta, nocciola, in un caleidoscopio continuo di aromi, che evidenziano una grande complessità olfattiva. Il gusto, sottile e verticale, incredibilmente fine ed armonico, molto complesso nell'equilibrio gustativo si scontra di nuovo con tutti gli aromi percepiti al naso, verso un finale molto lungo di mirtillo e ginepro.

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Fever Tree Premium Indian Tonic Water
Peter Spanton Beverage N° 5 Lemongrass
Peter Spanton Beverage N° 6 London Soda
Peter Spanton Beverage N° 9 Cardamom

Black Forest Distilleria

Black Forest Distilleria Dopo la seconda guerra mondiale venne assegnato al settore britannico di Berlino, che si occupava della ricostruzione della città devastata, e si dedicò con grande passione alla ricostruzione dello zoo, dove incontrò una scimmietta che chiamò Max. Nel 1951 Collins lasciò la Royal Air Force per andare a vivere nella parte più a nord della Foresta Nera dove, dopo essersi dedicato all’arte dell’orologeria, aprì un albergo di campagna, lo “Zum Wilden Affen”, “la scimmia selvaggia”. L’amore tipicamente britannico per un bicchiere di buon gin non lo aveva mai abbandonato e lo portò a creare una ricetta unica al mondo. Nel suo gin Collins volle riunire il sapore della tradizione britannica con i sapori speziati conosciuti in Asia, impreziosendoli con gli ingredienti colti direttamente dalla Foresta Nera, come i frutti di bosco e l’acqua di sorgente: dietro al nome Monkey 47 si trovano così i 47 ingredienti che Collins utilizzò per il suo gin e la speciale dedica per la scimmietta Max. Per diversi anni la ricetta è andata perduta ed è stata ricreata solo recentemente grazie ad Alexander Stein e al mastro distillatore Christoph Keller, dopo essere stata ritrovata durante la ristrutturazione dell’albergo di Collins, in una scatola di legno insieme a una bottiglia sulla cui etichetta era disegnata una scimmia con le parole “Max the Monkey”. 

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Top