Adami Prosecco Vigneto Giardino

Produttore Adami Spumanti

1390

Adami Prosecco Vigneto Giardino

1 Articolo

Affrettati: ultimi articoli in magazzino!

10,50 €

Vitigno : Glera 100%
Anno : n.d.
Capacità : 75 cl


Le testimonianze storiche fanno risalire al medioevo la vocazione vitivinicola delle colline della Marca Trevigiana. Qui si producevano eccellenti vini bianchi che, come si scriveva nel 1606, erano esportati ed apprezzati "a Venezia, in Germania e fin nella lontana Polonia". Fu una selezione naturale ad imporre la Glera in questa corte enoica dell'alta Marca e soprattutto nell'area di Valdobbiadene dove regna da allora sugli irti pendii delle colline plioceniche. Nel 1920, nonno Abele acquistò dal Conte Balbi Valier un vigneto naturalmente disposto ad anfiteatro. Bello e ricco di promesse. Una terra con cui ricominciare. Assieme al figlio Adriano, nonno Abele creò un legame che non si è mai più sciolto: il Prosecco di Casa Adami.Denominazione: Vigneto Giardino Dry Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di Colbertaldo DOCG. Le “Rive “ sono i vigneti in collina, così denominati nel dialetto locale. Zone di provenienza delle uve Vigneto Giardino – Frazione Colbertaldo – Comune di Vidor. Altezza del vigneto 200 -250 m. slm. Tipo di terreno: suolo adagiato su rocce calcaree, argilloso e magro, asciutto e poco profondo. Giacitura ed esposizione: collina con forti pendenze sistemata a girappoggio a forma di anfiteatro con esposizione a Sud. Clima temperato con inverni freddi ed estati calde ma non afose. Precipitazioni medie: 1250 mm con massimi a giugno e novembre e minimi a gennaio ed agosto. Radiazione solare: aprile-ottobre: 92745 cal/cm2. Sistemi di allevamento: doppio capovolto, Cappuccina. Densità d’impianto 2500 – 3500 piante per ha. Resa: massimo 130 q.li /ha. Epoca di vendemmia: 20 settembre – 10 ottobre. Vinificazione: pressatura soffice con presse pneumatiche, decantazione statica del mosto, fermentazione a temperatura controllata (17-19°C) con lieviti selezionati. Affinamento e sosta sulla feccia nobile in acciaio per tre mesi. Presa di spuma: metodo italiano in autoclavi di acciaio. Temperatura di rifermentazione: 15-17°C. Stabilizzazione tartarica a freddo (-4°C) Microfiltrazione prima dell’ imbottigliamento per separare le cellule dei lieviti dal vino spumante. Durata del ciclo: circa 40 gg. Dati analitici medi: alcool 11% vol. Zuccheri 19-21 g/l. Acidità totale 6 g/l pH 3.20. Pressione 4.80 / 5 bar. Caratteristiche organolettiche: aspetto: colore giallo paglierino. Spuma fitta e perlage fine e persistente.  Profumo: di grande ampiezza, intensità ed equilibrio. Con fresche note fruttate, ricorda la mela gialla, la pesca, i fiori di glicine e d’acacia. Sapore: ricco ed intenso nei sapori di frutta, di consistente ampiezza, morbido e fresco. Di buona pienezza e lunghezza, ha completa corrispondenza con il profumo. Grande armonia ed eleganza. Abbinamenti gastronomici:  eccellente aperitivo è adatto a tutte le occasioni di incontro e di festa. Si accompagna a pasticceria secca, alle focacce, alle crostate di frutta ed alla frutta fresca, specie la pesca ed il melone. Servizio: raffreddare poco prima dell’ uso a 7-8° C. Ideale servire con secchiello e ghiaccio. Tipo di bicchiere consigliato:  calice da vino bianco di media ampiezza; meglio evitare la flûte che, pur permettendo un’ottima visione del perlage, non lascia sviluppare e cogliere al meglio i profumi. Conservare in luogo fresco e buio. Evitare lunghe soste in frigorifero. Epoca di consumo: il Vigneto Giardino Dry esprime le sue massime caratteristiche di freschezza nell’anno successivo alla vendemmia. Tuttavia, negli anni seguenti, se ben conservato, alla diminuzione dell’intensità dei gusti e profumi fruttati corrisponde una maggiore complessità sia al naso che in bocca che può riservare piacevoli sorprese.

Tipologia Bollicine
Regione Veneto
Formato 75 cl
Vitigno Glera - Prosecco

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Adami Spumanti

Prodotto da: Adami Spumanti

Nel 1920, nonno Abele acquistò dal Conte Balbi Valier un vigneto naturalmente disposto ad anfiteatro. Bello e ricco di promesse. Una terra con cui ricominciare, insieme al figlio Adriano. Abele ebbe un’intuizione straordinaria: separare questo vigneto da tutti gli altri, perché diverse erano le sue caratteristiche. Fu così che presentò, nell’agosto del 1933 alla Prima Mostra Mercato dei Vini Tipici d’Italia a Siena, il Riva Giardino Asciutto, di fatto il primo vero e proprio Cru a Valdobbiadene.nRaccolto il testimone, Adriano Adami continua l’opera del padre, facendo conoscere il suo Prosecco di qualità al mercato locale. Negli anni ’80 il cerchio si chiude con la terza generazione: freschi enologi, Armando e Franco Adami perfezionano l’impresa, coniugando le tradizioni di famiglia con la specializzazione e la tecnica. Nasce un moderno impianto di vinificazione e spumantizzazione, il brand conquista nuovi mercati e solido prestigio. Adami produce oggi circa 750.000 bottiglie con uve provenienti da circa 50 ettari di vigneto, 12 dei quali a conduzione diretta, gli altri di piccoli viticoltori legati storicamente all’azienda, in condivisa tendenza alle uve di qualità.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Votare/scrivere un commento

Top