Rhum Rhum Liberation 2015 Integral cl 70

3092

Rhum Rhum Liberation 2015 Integral cl 70

6 Pezzi disponibili

140,00 €

Capacità : 70 cl
Vol . : 58,4°


E sempre più forte mi è venuta voglia di produrre un grande rhum, un rhum di una volta, distillato a ripasso negli alambicchi Père Labat, che nel 2000 potesse dare le stesse sensazioni che ho provato scoprendo in un piccolo magazzino a Saint Rose il rhum St. James 1865, imbottigliato a Bordeaux nel 1952. Un’idea, forse più che un’idea, un sogno, un impulso poco dettagliato, che covava sotto le braci e che ha cominciato a definirsi quando sono arrivato la prima volta, alla fine del secolo scorso, a Marie-Galante. Grazie a Dominique Thierry, Gianni Vittorio Capovilla e mio fratello Paolo, questo sogno si è avverato. RhumRhum è il miglior Rhum Agricòle del mondo per il semplice motivo che porta tutte le variabili della produzione all’eccesso, è uno studio di tecnica, è un esperimento. Non è paragonabile a nessun rhum che sia mai stato prodotto per essere messo in commercio. Nasce dall’intenzione di produrre il miglior rum possibile.

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Capovilla Distillati

Prodotto da: Capovilla Distillati

Quando ripensa al suo passato gli brillano gli occhi e trasmette energia contaminante: lui si racconta volentieri, di come negli anni 70 si avvicina al mondo della distillazione, quando vendendo macchine per l'enologia in Austria e Germania, conosce numerosi vignaioli che sono anche distillatori e sperimenta lui stesso questa attività. Per lui la frutta è croce e delizia, visto che passa gran parte del suo tempo nella ricerca maniacale di frutti rari e di frutta selvatica: dalla Romania al Vesuvio ecco quindi i lamponi selvatici (una rarità: per fare un litro di distillato in purezza ne occorrono 50 chili), le pesche saturno, il sorbo dell'uccellatore, le amarene e le marasche, le albicocche pellecchielle, le bananine dei Caraibi, le pere del miele e le Williams, ma anche vinacce di uva Isabella di Marostica (Vi), quelle della cantina Maculan e perché no anche la birra; lui ritorna puntuale dai suoi amici contadini che ormai conosce da anni e seguono le sue regole di coltivazione, e quando la frutta giunge al giusto grado di maturazione, viene immediatamente lavorata e manipolate il meno possibile. Ecco quindi la fermentazione e la distillazione a bagnomaria con doppio passaggio e la maturazione in fusti d'acciaio. Ogni distillato viene imbottigliato e tappato a mano, con il sughero inciso dal bisturi, legato  e infine sigillato con ceralacca di colore diverso per tipologia di prodotto, così da    distinguerlo più facilmente; tutte le etichette sono scritte a mano: su ognuna di essa sono riportati informazioni e date utili anche per risalire all'origine del contenuto.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Votare/scrivere un commento

Top