Champagne Taittinger Prestige Rosè

Produttore Taittinger

1031

Champagne Taittinger Prestige Rosè

6 Pezzi disponibili

42,00 €

Vitigno : Chardonnay 30% raccolte nei vigneti più rinomati della prestigiosa Côte des Blancs (30%) e dai migliori Pinot Neri della regione Champagne, di cui il 15% viene vinificato in rosso
Anno : n.d.
Capacità : 75 cl


Taittinger Prestige Rosé si distingue immediatamente per la sua intensa tonalità cangiante il cui segreto sta nel fatto che si tratta di una miscela, che è più complesso e costoso da produrre. Una quantità di vino fermo in rosso (15%), prodotto dalle migliori Pinot Nero da Montagne de Reims e Les Riceys viene infatti aggiunto alla miscela finale, per dare a questa cuvée il suo colore inconfondibile e donare una vibrante intensità al palato. L'alta percentuale di Chardonnay (30%) che completa la miscela porta l'eleganza e la delicatezza che sono alla base della stile Taittinger. Note di Degustazione : Il corpo intenso e brillante è di colore rosa brillante. Le bolle sono belle, e la mousse persistente. L'aroma è pieno, meravigliosamente espressivo, è allo stesso tempo fresco e giovane. Si sprigionano aromi di frutti rossi (lampone selvatico fresco tritato, ciliegia, ribes nero). Al palato, questo vino ha un equilibrio vellutato e corposo. I sapori ricordano frutta rossa, fresca e croccante. Il gusto si può riassumere in quattro parole: vivace, fruttato, fresco ed elegante, come solo una miscela rosato può essere. Abbinamenti : Taittinger Prestige Rosé può essere goduto sia nella fase iniziale e alla fine di una serata. Deliziosamente profumato per un aperitivo, è anche un buon accompagnamento ai dessert di frutta, tra cui la crostata di frutta, macedonia e frutta rossa .

Tipologia Rosè
Formato 75 cl
Vitigno Chardonnay

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Taittinger

Prodotto da: Taittinger

I Taittinger erano mercanti di vino che si trasferirono nella Champagne dalla Lorena nel 1870. La crescita dell'azienda dal dopoguerra ad oggi è stata continua ma l'impulso maggiore si deve a Claude Taittinger che l'ha diretta dal 1960 al 2005 portando il marchio ai vertici mondiali. Taittinger si caratterizza per l'utilizzo prevalente di Chardonnay.  Altri vitigni consentiti per lo champagne come il Pinot nero sono utilizzati in percentuali minori rispetto a quelli dei principali marchi concorrenti. Etichetta del "Comtes de Champagne" del 1966 Con un partner americano, la Kobrand Corporation che distribuisce i loro prodotti negli Stati Uniti, la Taittinger ha avviato dal 1987 a Sonoma, in California, una grande casa vinicola denominata Domaine Carneros che produce vini e spumanti con metodo champagne sul modello della casa madre francese.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Votare/scrivere un commento

Top