Cà dei Frati Tre Filer 2011

2804

Cà dei Frati Tre Filer 2011

5 Pezzi disponibili

11,20 €

Vitigno : Turbiana, Chardonnay e Sauvignon Blanc
Anno : 2011
Capacità : 37,5 cl


La grandezza di un vino dolce si  misura dalla sua capacità di rimanere in equilibrio tra dolcezza, acidità e sapidità. Il Tre Filler riesce a riassumere tutto ciò con sensazioni inaspettate. Novanta giorni in fruttaio per Turbiana, Chardonnay e Sauvignon per concentrare tutte le sostanze dell'uva, acidità compresa, per poi riposare un anno in piccole botti di rovere. Un vino accogliente, fragrante con note di frutta secca e miele; è suadente ed emozionale e porta con sè tutto il sole dell'autunno. In bocca l'attacco è avvolgente ma è proprio l'acidità della Turbiana a renderlo esclusivo, lasciando il palato asciutto pur consentendo alle sostanze zuccherine di svolgere il loro compito fino in fondo. Incantevole con i formaggi erborinati ma anche con la pasticceria secca  a base di pasta sfoglia e crostate di creme. Composizione del terreno: calcareo-argilloso. Sistema di allevamento: Guyot doppio per la Turbiana e cordone speronato per i restanti. Sesto D'impianto: 2,30x0,70. Resa per ettaro: 80 quintali. Tipo di vinificazione: appassimento delle uve su graticci per 90 giorni, inizio fermentazione in acciaio, completamento in barrique. Affinamento e evoluzione: 12/14 mesi in barrique seguito da un anno in bottiglia. Grado alcolico 13% Acidità totale: 7,50 g/L Acidità volatile: 0,65 g/L pH: 3,20 Estratto secco :28g/L

Tipologia Dolce
Annata 2011
Regione Lombardia
Formato 37,5 cl
Vitigno Turbiana

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Cà dei Frati Azienda agricola

Prodotto da: Cà dei Frati Azienda agricola

Dopo trent’anni di lavoro in vigna ed in cantina, nel 1969, il figlio Pietro partecipa alla nascita della Doc iniziando a imbottigliare la sua prima etichetta di Lugana Casa dei Frati. Nel 2012 Pietro Dal cero viene a mancare lasciando l’eredità culturale alla moglie Santa Rosa e ai figli Igino, Gian Franco e Anna Maria che gestiscono l’azienda con la stessa passione e determinazione. Il nuovo acquisto del vigneto Luxinum in Valpolicella rappresenta il ritorno alla origini, dove tutto ebbe inizio. Il rispetto reciproco, l’unione della famiglia, ruoli definiti e il legame al proprio territorio, sulle sponde del Lago di Garda, rappresentano il vero punto di forza della famiglia Dal Cero.  La Ca’ dei Frati fa tesoro del passato e guarda al futuro attraverso un percorso di ricerca e valorizzazione di ciò che è stato costruito in 70 anni di vini.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Votare/scrivere un commento

Top