Masi Amarone della Valpolicella Costasera 2011

Produttore Masi

3133

Masi Amarone della Valpolicella Costasera 2011

Questo prodotto non è più disponibile

29,60 €

Vitigno : Corvina, Molinara,Rondinella 
Anno : 2011
Capacità : 75 cl


Fiero, maestoso, complesso, esuberante: è il gigante gentile di Masi. È punto di riferimento per la categoria degli Amaroni, che assieme a Barolo e Brunello rappresenta l'aristocrazia dei rossi italiani. È frutto dell'autorevole expertise di Masi nella tecnica dell'Appassimento: le varietà autoctone della Valpolicella Classica Corvina, Rondinella e Molinara riposano su graticci di bambù nei mesi invernali concentrando gli aromi. Note organolettiche  Aspetto: rosso rubino molto intenso. Olfatto: frutta cotta, prugna e ciliegia. Palato: sentori fruttati, con note di caffè e cacao. Estremamente equilibrato. Abbinamenti : Si abbina a piatti importanti e saporiti, carni rosse grigliate o arrosto, cacciagione, formaggi saporiti e leggermente piccanti (ad es. parmigiano). Grande vino da fine pasto. Temperatura di servizio 18-20° C  Gradazione alcolica : Alcool 15% vol vita sullo scaffale 30-35 anni.

Tipologia Rosso
Annata 2011
Regione Veneto
Formato 75 cl
Vitigno Corvina / Corvinone

Recensioni

Da (Classe, Italia) il 13 Mag. 2016 (Masi Amarone della Valpolicella Costasera 2011) :
(4/5

Costasera

Un amarone divino

 Segnalare un abuso
Masi

Prodotto da: Masi

L'impegno e la creatività venete hanno da sempre saputo coniugare i valori della tradizione con quelli della modernità. La mission di Masi è produrre vini di pregio, utilizzando uve e metodi autoctoni delle Venezie, con costante aggiornamento tecnologico. Il Gruppo Tecnico Masi, impegnato nella ricerca e nella sperimentazione in collaborazione con prestigiosi Istituti ed Università, ha dato un prezioso contributo di innovazione alla vitivinicoltura delle Venezie. In particolare, ha contribuito a riscrivere la storia dell'Appassimento creando una nuova categoria di vini veneti con il Campofiorin e un moderno stile di Amarone di successo internazionale. È stato inoltre pioniere nel recupero e nell'utilizzo di uve veronesi preziose ma meno note, in primis l'Oseleta.

Voti e valutazione clienti

(4/5)
1 voto(i) - 1 recensione cliente

Vedere le distribuzione
Leggere la recensione Votare/scrivere un commento

Top