Castello della Sala Pinot Nero 2012

2035

Castello della Sala Pinot Nero 2012

Questo prodotto non è più disponibile

27,50 €

Vitigno :  100% Pinot Nero
Annata : 2012
Capacità : 75 cl


Le uve sono state raccolte nei vigneti situati a 400 metri di altezza nella Tenuta del Castello della Sala, nei pressi di Orvieto, in Umbria. Dopo la diraspatura ed una parziale pigiatura, l'uva è stata introdotta in serbatoi di acciaio. La macerazione è durata circa dieci giorni, durante i quali è stata posta molta attenzione alla massima estrazione delle sostanze coloranti e dei tannini. La fermentazione alcolica si è svolta ad una temperatura di 26°C ed è terminata in barriques francesi (Alliers, Tronçais), dove ha completato anche la fermentazione malolattica. L'affinamento in barriques è proseguito per 8 mesi, al termine dei quali, si è proceduto all'imbottigliamento. Ha fatto seguito un periodo di affinamento in bottiglia di 9 mesi nelle cantine storiche del Castello della Sala, prima dell'introduzione sul mercato. I 4 ettari  di vigneti da cui è prodotto il Pinot Nero del Castello della Sala sono situati a 400 metri s.l.m. su suoli calcarei fossili con sabbie di origine sedimentaria che risalgono al Pliocene. Questo vino è stato introdotto per la prima volta con l'annata 1990. Il Castello della Sala è una fortezza che risale al 14° secolo situata a circa 18 Km. da Orvieto, che è stata acquistata dalla famiglia Antinori nel 1940. Colore rosso granato brillante con aromi speziato con delicati sentori di viola e di mirtillo, al gusto è morbido e sapido, con tannini dolci che lasciano prevedere una buona evoluzione in bottiglia.


 

Tipologia Rosso
Annata 2012
Regione Umbria
Formato 75 cl
Vitigno Pinot Noir / Spätburgunder / Blauburgunder / Pinot Nero

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Castello Della Sala

Prodotto da: Castello Della Sala

ll Castello della Sala sorge su un promontorio tufaceo dell'Appennino umbro (a 534 metri s.l.m.), a poca distanza dal confine con la Toscana e a circa 18 chilometri dalla storica città di Orvieto. E' bella fortezza medievale, circondata da antiche cittadine etrusche collinari, a metà strada tra il fiume Paglia e la vetta del Monte Nibbio.nLa tenuta si estende su una superficie totale di 500 ettari, di cui 140 ettari a vigna, piantati a 200 - 450 metri sul livello del mare, su un suolo argilloso e ricco di fossili del Pliocene di origine sedimentaria e vulcanica. Circa 8 ettari sono ricoperti da ulivi per la produzione, ad uso domestico, di olio extravergine di oliva.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Votare/scrivere un commento

Top