Montevetrano 2011

Produttore Montevetrano

2649

Montevetrano 2011

2 Pezzi disponibili

Affrettati: ultimi articoli in magazzino!

37,90 €

Vitigno : Cabernet Sauvignon, Merlot,  Aglianico interamente di proprietà 
Anno : 2011
Capacità : 75 cl


Definito il Montevetrano "longilineo", di una inusuale dinamica freschezza. Dai connotati meno marcati, meno possente e con un'estrazione ben modulata, una mineralità  che in chiusura predilige accenni di rosa e liquirizia. Gli elementi rinfrescanti che lo caratterizzano, lo hanno reso il Montevetrano di maggiore accoglimento e successo, mai bevuto nel periodo estivo per i nostri clienti abitudinari. Zona di produzione: Comune di San Cipriano Picentino (Salerno) Terreno: Composizione a medio impasto, ricco di scheletro. Esposizione Sud-Ovest. Giacitura collinare Superficie dei vigneti: Estensione complessiva di 5 ettari. Prima annata di produzione 1993. Fermentazione: In acciaio inox. previo salasso del 15%. Numerose follature. Durata della fermentazione circa 20 giorni con lunga macerazione della buccia. Fermentazione malolattica: Invecchiamento per 12/14 mesi in barriques nuove da 225 lt. in rovere di Nevers, Allier e Tronçais. Affinamento in bottiglia per 6 mesi prima dell’immissione sul mercato. Caratteristiche chimiche: alcool 13,50% vol., Ac. tot. 5,10 gr/lt, estratto secco 33 gr/lt, PH 3,75  

Tipologia Rosso
Annata 2011
Regione Campania
Formato 75 cl
Vitigno Cabernet Sauvignon

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Montevetrano

Prodotto da: Montevetrano

Oggi Montevetrano è una tenuta di 26 ettari, di cui circa 5 a vigneto, nel Parco Regionale dei Monti Picentini, nel Sud dell’Italia. Le vigne sono a San Cipriano Picentino, in un’antica proprietà dei Borboni a 100 metri sul livello del mare, sul crinale di una collina tra querce, castagni, noccioleti, agrumi ed ulivi, all’ombra di un antico castello medievale. I confini sono segnati da cespugli di more e rose antiche introduco ai filari nello spazio della “vigna del cavallo”, all’altezza della casa padronale della fine del ‘700. Montevetrano all'inizio era un blend di pochi amici. Ma come tutti i vini anche le amicizie maturano, si evolvono, si affinano. Oggi il gruppo è cambiato, cresciuto, ed è composto da Silvia, proprietaria, “il capo”. Riccardo Cotarella, amico di un tempo, ormai “prestigiosissimo” enologo. Mimì, Domenico La Rocca, vignaiolo-cantiniere nato a Montevetrano. Patrizia Marziale, preziosa e storica assistente di Silvia. Gaia, grafica e figlia di Silvia, vicina seppur lontana. Monica Martino, segreteria, arrivata dopo ma come se fosse con noi da sempre. Guido Groppi, per ultimo ma non ultimo, direttore commerciale.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Top