Firriato Camelot 2010

Produttore Firriato

2086

Firriato Camelot 2010

11 Pezzi disponibili

22,80 €

Vitigno : Cabernet Sauvignon 60% e Merlot 40%
Anno : 2010
Capacità : 75 cl 


Zona di produzione: Agro di Trapani - Tenuta Baglio Sorìa Tipo di terreno: Argilloso calcareo Esposizione: Sud est (235 mt. s.l.m.) Sistema di allevamento:Controspalliera con potatura a cordone speronato/Guyot Piante per ettaro: n° 5.500/6.000 Resa per ettaro: 5.500/5.800 kg Epoca di Vendemmia:  Raccolta manuale. Merlot: I decade di settembre; Cabernet Sauvignon: II decade di settembre Temperatura di fermentazione: 25°-27°C Periodo di fermentazione: 14 giorni Vinificazione: Tradizionale in rosso in vasche di acciaio inox termocontrollate Fermentazione malolattica: Svolta Affinamento:9 mesi in barriques di rovere francese Affinamento in bottiglia: Circa 6 mesi Grado alcolico: 14,5% vol. PH: 3,49 (val.medio) Acidità totale: 6,60 g/l (val.medio) I° vendemmia prodotta: 1998 Produzione annata: 25.000 bottiglie Temperatura di servizio: 18°C Calice consigliato:Da grandi rossi, ampio e svasato Colore: Granato luminoso e vivace Olfatto: Bouquet di grande ampiezza e complessità, che si apre inizialmente su toni fruttati di rara finezza, da cui emergono sentori di mirtilli, lamponi e fragoline di bosco, che lasciano spazio a deliziose sfumature di ciliegie e amarene in confettura, cannella, cacao, eucalipto, menta ed erbe della  macchia mediterranea. Palato: Bocca avvolgente e morbida, di grandissimo spessore gustativo, determinata da un frutto splendido e integro, in equilibrio ammirevole con la vivace  componente acida, fresca e dinamica, e i sontuosi e ben torniti tannini. Caratteristiche: Ormai da tempo semplicemente un vino “cult” , una straordinaria interpretazione del celebre taglio bordolese in chiave “siciliana”, ricco, succoso, emozionante, da trepidazione, appassionante e nobile come la  meravigliosa immortale saga a cui si ispira. Abbinamenti: Da provare con rigatoni al ragù di lepre, tortelloni allo stracotto di vitello, carrè di agnello alle erbe, brasato di manzo preparato con il medesimo vino, una bella bisteccona di Chianina alla griglia, il maiale in umido con  cipolle. Ama i formaggi stagionati e compatti e si trova a suo agio con le  preparazioni in cui compare il cioccolato.    

Tipologia Rosso
Annata 2010
Regione Sicilia
Formato 75 cl
Vitigno Principale Cabernet Sauvignon

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Firriato

Prodotto da: Firriato

Si parte dal vigneto, dai primi impianti di Nero d’Avola, Catarratto e Ansonica, condotti con lo scrupolo di una viticoltura moderna centrata su un concetto nuovo di qualità del vino che ha il suo primato proprio nel vigneto e nella sua gestione agronomica. In cantina devono arrivare uve perfettamente sane, organoletticamente complete, raccolte al giusto grado di maturazione. Rispettare la naturalità, esaltare il valore enologico, valorizzare le peculiarità varietali di ciascun vitigno è per Firriato, sin dall’inizio, una regola ferrea su cui Salvatore Di Gaetano, vendemmia dopo vendemmia, riesce a formare un nuovo modello di impresa vitivinicola, radicata nel territorio ma con lo sguardo rivolto ai mercati più esigenti e preparati. La Sicilia del vino di qualità sta uscendo dal cono d’ombra che per troppo tempo ha penalizzato territori ed imprese, sta per aprirsi una nuova ed entusiasmante stagione del vino italiano che ha nella Sicilia enologica il suo motore propulsivo. L’azienda Firriato e la famiglia Di Gaetano sono, insieme ai grandi marchi dell’enologia dell’isola, protagonisti di questa evoluzione così importante, non solo sotto l’aspetto economico produttivo, ma soprattutto per la qualità enologica dei vini e la capacità di comprendere l’evoluzione del gusto espressa dai consumatori. Sono anni tumultuosi, intensi, senza tregua: nascono nuovi vini, si acquisiscono nuove aziende agricole e si affinano le tecniche e le strumentazioni tecnologiche della Cantina. Si cresce e crescono i riconoscimenti, i premi e, ancora più importante, cresce il consenso dei consumatori. Si gira il mondo, perché il mondo ha scoperto la Sicilia e i vini siciliani. Firriato è tra le prime aziende siciliane del vino che riesce ad interpretare al meglio questa nuova dimensione e prospettiva internazionale, su questa investe con decisione e metodo, realizzando uno dei successi distributivi e commerciali tra i più solidi del settore in Sicilia. Voce e volto di questo successo imprenditoriale è Vinzia Novara Di Gaetano, chiamata dal marito Salvatore, a metà degli anni novanta, a condividere a tempo pieno la direzione dell’azienda e a diventarne il testimonial più autentico e vero. La spontaneità e la naturalezza comunicativa di questa signora del vino di Sicilia, diventa un valore aggiunto importante, capace di generare attenzione, curiosità e rispetto. Vinzia Novara vive l’azienda, si occupa delle tenute agricole, non si limita a gestire la comunicazione. E’ consapevole che per comunicare l’azienda al meglio bisogna starci dentro, conoscerla a fondo, poter chiamare per nome, nel vigneto come in cantina, le persone che condividono il Progetto Firriato. E cosi, nel 1998, inizia un legame straordinario tra Vinzia Novara Di Gaetano e Firriato, per ogni etichetta che suo marito Salvatore crea c’è il suo volto, con immagini che ci raccontano che Firriato ha un’anima, un colore, uno sguardo e che questi elementi coincidono perfettamente con una terra straordinaria per bellezza e generosità. Saper fare squadra, trasmettere entusiasmo, condividere valori ed emozioni nel mondo del vino di qualità è essenziale come lo è il respiro. Da Firriato, il senso di appartenenza e l’orgoglio di condividere tutti insieme quel progetto di crescita e di valorizzazione del territorio viticolo siciliano, lo vedi ovunque, lo leggi negli sguardi, lo ascolti dalle parole di chi vi lavora e si impegna, con vera e immutata passione. Firriato, in questo senso, è un’impresa di famiglia, perché è una grande famiglia che si riconosce nel sogno di quel giovane imprenditore siciliano che seppe intuire e sollecitare il rinascimento del vino di qualità della Sicilia.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Top