Castello di Ama Riserva Chianti Classico 2009

Produttore Castello di Ama

2492

Castello di Ama Riserva Chianti Classico 2009

6 Pezzi disponibili

28,80 €

Vitigno : Sangiovese 80% , Malvasia Nera , Merlot , Cabernet Franc e Pinot Nero (20%).
Anno : 2009
Capacità : 75 cl


I 65.38 ettari di vigneto specializzato iscritti all’Albo D.O.C.G. Chianti Classico sono situati ad una altitudine compresa tra i 390 ed i 530 metri s.l.m. su terreni argillo-calcarei molto ricchi di scheletro. Gli impianti, effettuati in parte tra il 1974 ed il 1978, hanno una densità media di 3.000 piante / ha, mentre dal 1996 sono iniziati i reimpianti delle parcelle obsolete che proseguono tutt’oggi ad una densità di 5.300 piante/ha I sistemi di allevamento sono la spalliera verticale, la Lira Aperta con taglio Guyot e il Cordone Speronato. Le varietà, innestate su 420 A sono: 80% Sangiovese e 20% Malvasia Nera, Merlot e Cabernet Franc. Dettagli Clima e annata Nel mese di Febbraio si sono avute delle piogge abbondanti. Il mese di marzo temperato ha visto nei primi giorni il pianto delle viti. Aprile è stato fresco e molto piovoso. Maggio ancora nelle medie di stagione e Giugno piuttosto piovoso. Le fasi fenologiche sono state nelle medie degli anni regolari. Luglio grande caldo e molto siccitoso ha permesso un buon controllo dello stato sanitario. Il tempo soleggiato e caldo si è protratto fino alle piogge della prima settimana di settembre. Successivamente, il tempo è ritornato bello e soleggiato e questa situazione è rimasta anche nel mese di Ottobre cioè per tutta la vendemmia. Annata interessante, complessa e armonica per il perfetto stato sanitario e di maturazione delle uve. Vinificazione e affinamento Tra il 3 ed il 15 Ottobre, dopo una prima selezione in campo, sono stati raccolti manualmente in piccole cassette da 12 kg di capacità, circa 1.850 q.li di uve. Dopo la cernita sul tavolo di scelta le uve, pigiate e diraspate, sono passate a fermentare, varietà per varietà, in vasche di acciaio a una temperatura intorno ai 30-32 gradi. Durante la fermentazione, il mosto è stato rimontato più volte al giorno e la macerazione si è protratta per circa 21-23 giorni. Dopo la svinatura i 1.300 hl di vino hanno effettuato la fermentazione malolattica. Dopo l’assemblaggio, il vino è passato interamente in barriques, il 20% nuove ed il resto usate da 1 a 3 anni, dove è rimasto per circa 12 mesi. Si sono ottenute: 23.000 mezze bordolesi 147.900 bordolesi, 3.800 magnum e 320 doppie magnum. Note di degustazione: Rosso vivace, lucente e intenso. Bouquet di piccoli frutti di bosco a bacca rossa. Attacco brillante dove le note fruttate sono integrate da aromi speziati. Elegante e raffinato. .

Tipologia Rosso
Annata 2009
Regione Toscana
Formato 75 cl
Vitigno Sangiovese

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Castello di Ama

Prodotto da: Castello di Ama

Il vino e le vigne hanno tenuto a battesimo la famiglia di Lorenza Sebasti e Marco Pallanti, che oggi gestiscono l’Azienda. Romana, seconda generazione di una delle famiglie proprietarie all’origine lei, toscano doc ed enologo cresciuto tra la Francia e la Toscana lui, da più di 30 anni affrontano con successo la sfida di fare di Ama un vino d’eccellenza.nMarco è stato insignito del titolo di Enologo dell’anno nel 2003 dalla Guida dei Vini Gambero Rosso. Nel 2004 l’Azienda riceve il premio Impresa e Cultura, promosso da Confindustria, Ice, Sviluppo Italia e Comune di Palermo, per il “miglior curriculum di investimenti in cultura” e un anno dopo nel 2005, l’Azienda è stata dichiarata la Migliore dell’anno. E’ stato per due mandati successivi, dal 2006 al 2012, presidente del Consorzio del Chianti Classico.CASTELLO DI AMA San Lorenzo 2010 vince il premio di sesto vino migliore del mondo da Wine Spectator.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Votare/scrivere un commento

Top