Tenuta dell' Ornellaia Masseto 2013

3372

Tenuta dell' Ornellaia Masseto 2013

Questo prodotto non è più disponibile

510,00 €

Vitigno : 100 % Merlot
Anno : 2013
Capacità : 75 cl 


Masseto: Cos’è che lo rende magico? Saranno forse i sette ettari dove nasce, con quel terroir così vocato, il mosaico di piccoli appezzamenti e la sua perfetta affinità con il Merlot? Sarà il clima mediterraneo, con le brezze che soffiano dal mare unendosi alla perfezione col calore del sole? Saranno la passione e la dedizione che guidano tutti quelli che dedicano il loro talento e la loro abilità alla sua nascita, alla sua crescita, al suo sviluppo? Sarà l’impegno per raggiungere l’eccellenza, l’ossessione per ogni più piccolo dettaglio? Sarà l’impressionante complessità, la sua struttura così splendidamente bilanciata? La sua integrità senza tempo?La sua estrema rarità? Il valore che riesce ad aggiudicarsi ogni volta, nelle aste internazionali? Sarà il profondo e fedele apprezzamento dei suoi appassionati, in giro per il mondo? Le risposte a queste domande sono le chiavi che ci permettono di accedere al mondo complesso del Masseto. Ma, al di là di ogni spiegazione, molto resterà intriso di mistero, lasciando ancora spazio alla scoperta, alla meraviglia. Il Masseto è un vino molto speciale, un vino che va ben oltre l’eccellenza. Rappresenta un mondo unico, una scelta estremamente vicina ai valori incarnati dalla terra e dal lavoro dell’uomo. Il primo vino prodotto dal vigneto del Masseto è quello della vendemmia del 1986. Si chiamava semplicemente “Merlot”. Il nome Masseto è apparso in etichetta con la vendemmia del 1987. Masseto è un vino dalla grande e complessa personalità in cui la struttura notevole si combina sempre con una bellissima eleganza. Ogni annata ha la sua identità e rappresenta, per il piacere dei suoi appassionati, le incredibili possibilità d’interpretazione che le variazioni del clima possono offrire: la nobile opulenza del 2001, la densa struttura tannica del 1998, o la grande eleganza del 2007… Così ogni annata del Masseto è unica, e, al tempo stesso, è un tutt’uno con le altre. Rappresenta dunque una singola testimonianza della speciale alleanza tra terroir, clima e talento umano che definisce il Masseto, e insieme dimostra il valore senza tempo di questo vino.

Tipologia Rosso
Annata 2013
Regione Toscana
Formato 75 cl
Vitigno Merlot

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Tenuta Dell'Ornellaia

Prodotto da: Tenuta Dell'Ornellaia

La filosofia di produzione dell’azienda è focalizzata su un solo obiettivo: la qualità. E questo obiettivo si può raggiungere solo attraverso una serie di scelte importanti, sin dal vigneto, e un’attenzione assoluta ai dettagli. In nessuna fase del processo produttivo sono consentite scorciatoie. È grazie a questa filosofia che riusciamo a ottenere le uve migliori in base alle caratteristiche climatiche di ogni annata. Durante la vendemmia, all’inizio di settembre, raccogliamo i grappoli dopo una scelta accurata frutto di analisi e prove empiriche. L’assaggio delle uve, in particolare, consente di valutare al meglio la maturazione dei tannini e l’equilibrio dei grappoli, per stabilire il momento migliore per la vendemmia e la tecnica di vinificazione per le uve di ogni appezzamento. Le uve sono sottoposte a una duplice selezione: un primo tavolo di cernita, in cui si verifica la qualità di ogni grappolo, quindi un secondo controllo per la rimozione di ogni residuo di vegetazione. Le uve di ogni cru fermentano separatamente, poiché ogni vino base contribuisce alla creazione del blend finale, in virtù delle condizioni specifiche di quel particolare vigneto: combinazione di suolo, esposizione climatica e naturalmente tipologia di vitigno, Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc o Petit Verdot. Solo dopo un anno di affinamento in botte i vini base vengono assemblati, rispettando due criteri principali: il primo è l’espressione dell’eleganza e dello spirito di Ornellaia, il secondo è lo stile dell’annata. In questo caso, la cura per il dettaglio significa che, sebbene tutte le uve siano coltivate per la creazione di Ornellaia, non necessariamente raggiungono il livello di qualità e carattere richiesto per contribuire all’assemblaggio finale. Se la qualità non è idonea, le uve confluiscono nel blend per il secondo vino di Ornellaia, “Le Serre Nuove dell’Ornellaia”. Questo “second vin” fu prodotto per la prima volta nel 1997, un’annata a 5 stelle, in seguito alla scelta di compiere una selezione ancora più rigorosa durante l’assemblaggio dei vini base di Ornellaia. Completa la gamma Le Volte dell’Ornellaia, un assemblaggio di Merlot, Cabernet Sauvignon e Sangiovese, che unisce gradevolmente i migliori terroir toscani con la ricchezza di complessità e struttura dei vitigni mediterranei. Ornellaia si pone come impegno principale il perseguimento dell’eccellenza. Ogni decisione riguardante i vigneti, la cantina o la commercializzazione, per quanto apparentemente irrilevante, influenza la qualità e la reputazione di Ornellaia. I vini di Ornellaia, ispirati alla natura e perfezionati dall’uomo, hanno un carattere distintivo e un’origine unica.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Votare/scrivere un commento

Top