Nuovo
Frescobaldi Nipozzano Chianti Rufina Riserva 2014

Frescobaldi Nipozzano Chianti Rufina Riserva 2014

4240

Frescobaldi Chianti Ris. Rufina Nipozzano 2014

24 Pezzi disponibili

13,90 €

Vitigno : Sangiovese 90%  e altre (Malvasia Nera ,Colorino, Merlot, Cabernet Sauvignon) 10%
Anno : 2014
Capacità : 75  cl


Vino storico dell’azienda prodotto al Castello Nipozzano che si trova a circa 35 Km a Nord-est di Firenze. E’ il simbolo della tradizione vitivinicola toscana; è complesso e mantiene un legame preciso con lo stile del territorio. L’inverno 2014 è  caratterizzato da temperature mediamente superiori alla norma e la primavera con il suo clima mite ha favorito il germogliamento anticipato delle viti. L’estate particolarmente fresca con eventi piovosi ben distribuiti nell’arco della stagione, ha riportato le fasi vegetative nella media stagionale e ha fatto registrare picchi di caldo alla fine di luglio e nella prima decade di agosto favorendo l’invaiatura. L’alternanza di temperature tra il giorno e la notte ha favorito il processo di maturazione in maniera graduale. L’andamento climatico particolarmente favorevole di settembre ha portato ad una maturazione lineare che ci ha permesso di vinificare delle uve sane e di ottima qualità. Nipozzano 2014 è di color rosso porpora limpido e brillante al naso è intenso e complesso, dove prevalgono note floreali e netti sentori di piccoli frutti a bacca rossa come lampone, mora e mirtillo a cui seguono note tostate e speziate di foglie di thè, noce moscata e caffè. L’ingresso in bocca è caldo, morbido e di notevole freschezza. Risulta elegante ed avvolgente con tannini fini e ben inseriti nella struttura con un finale lungo e persistente. Carne rossa alla griglia, agnello al forno, pecorino poco stagionato.

Tipologia Rosso
Annata 2014
Regione Toscana
Formato 75 cl
Vitigno Principale Sangiovese

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Marchesi Dè Frescobaldi

Prodotto da: Marchesi Dè Frescobaldi

La lunga storia della famiglia Frescobaldi inizia intorno all’Anno Mille col fiorire dell’attività bancaria della Firenze medioevale. In breve i Frescobaldi diventano protagonisti assoluti della vita politica ed economica e si guadagnano il titolo di tesorieri della Corona inglese. Iscrivono il loro nome nella storia di Firenze, commissionando grandi opere pubbliche e architettoniche come il ponte Santa Trinita sul fiume Arno e la basilica di Santo Spirito, affidata a Filippo Brunelleschi. Tra i rappresentanti più illustri della famiglia, Dino Frescobaldi fu poeta del Dolce Stil Novo, noto anche per aver recuperato e restituito all’amico Dante Alighieri in esilio, i primi canti della Divina Commedia, permettendogli di continuare l’opera. Gerolamo Frescobaldi, musicista e compositore, è tutt’oggi considerato uno dei più importanti esponenti della musica Barocca.L’inizio della produzione vitivinicola è documentata agli inizi del 1300, nella storica Tenuta di Castiglioni in Val di Pesa, a sud-ovest di Firenze. Fin dall’inizio i vini Frescobaldi sono noti per qualità e tipicità tanto che agli inizi del 1400 grandi artisti del Rinascimento come Donatello e Michelozzo Michelozzi ne erano illustri estimatori. Un secolo più tardi i loro vini venivano serviti sulle tavole della Corte inglese di Enrico VIII e della Corte Papale.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Top