Castello di Ama Chianti Classico DOCG 2014

Scegli la TARIFFA PREMIUM, con 19,90 euro ti da diritto a 12 mesi di spedizioni illimitate in Italia.
Produttore Castello di Ama

4361

Castello di Ama Chianti Classico DOCG 2014

9 Pezzi disponibili

Caratteristiche:

Tipologia Rosso
Annata 2014
Regione Toscana
Formato 75 cl
Vitigno Principale Sangiovese
Wine Spectator 90/100
James Suckling 92/100

15,80 € tasse incl.

Vitigno : Sangiovese 96% e Merlot 4%
Anno : 2014
Capacità : 75 cl


Con l’annata 2010 e l’introduzione della Gran Selezione, nasce anche questo nuovo Chianti Classico. Si tratta di un blend ottenuto quasi interamente dalle uve dei nuovi cloni di Sangiovese, secondo la nostra esperienza e i più moderni canoni della viticoltura di qualità impiantati e allevati a 5.200 viti per ettaro nei quattro vigneti di proprietà di Castello di Ama: Bellavista, Casuccia, San Lorenzo e Montebuoni e aventi un età mediamente inferiore a otto/dieci anni, allevati secondo la nostra esperienza e i più moderni canoni della viticoltura di qualità. Colore: rosso rubino con riflessi vermigli. Profumo: fruttato, frutta rossa fresca, ciliegia, visciola; floreale, violetta e leggermente speziato. Gusto: buono l’attacco, gentile e rotondo, con un tannino presente e morbido. Buona la freschezza e la persistenza. Elegante, versatile e di facile approccio.

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Castello di Ama

Castello di Ama Il vino e le vigne hanno tenuto a battesimo la famiglia di Lorenza Sebasti e Marco Pallanti, che oggi gestiscono l’Azienda. Romana, seconda generazione di una delle famiglie proprietarie all’origine lei, toscano doc ed enologo cresciuto tra la Francia e la Toscana lui, da più di 30 anni affrontano con successo la sfida di fare di Ama un vino d’eccellenza.\nMarco è stato insignito del titolo di Enologo dell’anno nel 2003 dalla Guida dei Vini Gambero Rosso. Nel 2004 l’Azienda riceve il premio Impresa e Cultura, promosso da Confindustria, Ice, Sviluppo Italia e Comune di Palermo, per il “miglior curriculum di investimenti in cultura” e un anno dopo nel 2005, l’Azienda è stata dichiarata la Migliore dell’anno. E’ stato per due mandati successivi, dal 2006 al 2012, presidente del Consorzio del Chianti Classico.CASTELLO DI AMA San Lorenzo 2010 vince il premio di sesto vino migliore del mondo da Wine Spectator.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Top