Whisky Johnnie Walker Swing 75 cl

Produttore Johnnie Walker

1385

Whisky Johnnie Walker Swing 75 cl

2 Pezzi disponibili

Affrettati: ultimi articoli in magazzino!

57,30 €

Capacità : 75 cl
Vol. : 43%  

Questa bottiglia di Johnnie Walker arriva direttamente dagli anni ’30, riportandoci in un mondo che non c’è più, per rivivere emozioni “retrò chic”. Creato da Sir Alexander Walker, il master blended per eccellenza, colui che ha costruito il marchio di Johnnie Walker nel mondo, è un Blended Scotch Whisky molto ricercato lanciato nel 1932, nei ricchi salotti dell’Europa. La bottiglia, chiamata swing perchè dondola senza mai cadere, è un’innovazione voluta per poter essere servita sulle grandi navi da crociera, nell’età dell’oro dei grandi viaggi, quando i ricchi possidenti viaggiavano per mesi in prima classe tra feste e intrattenimenti. Una bottiglia cara a coloro che sono abituati a viaggiare per mare anche ai giorni nostri in moderni yacth o barche da diporto, proprio perché oscilla per seguire le onde, ed i sogni dei marinai. Un whisky di buona struttura, al naso ricordi di miele e vaniglia, frutta secca, albicocca disidratata, ciliegia ed un leggero aroma floreale accompagnato da note di fumo. Secco al palato, con una buona acidità, si apre poi a note dolci di miele, ed alla sensazione vellutata tipica di distillati invecchiati in botti europee ed americane. Persistenza aromatica prolungato con note di cacao, crema pasticcera e tabacco.

Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !

Johnnie Walker

Prodotto da: Johnnie Walker

Originariamente conosciuto come Walker Kilmarnock Whisky, il marchio Johnnie Walker è un lascito di John "Johnnie" Walker dopo aver iniziato a vendere il whisky nella bottega del droghiere in Ayrshire, in Scozia. Il marchio è diventato popolare, ma dopo la morte di Walker nel 1857 e suo figlio Alexander Walker e nipote Alexander Walker II sono stati in gran parte responsabili di aver reso questo whisky un marchio popolare. Sotto John Walker, le vendite di whisky rappresentavano l'otto per cento del reddito della società; quando Alessandro passò la società ai propri figli, quella cifra era aumentata tra il 90 e il 95 per cento. In Gran Bretagna, prima del 1860, era illegale vendere blended whisky. In quel periodo John Walker vendeva solo un whisky in particolare il suo Kilmarnock di Walker. Nel 1865, il figlio di John Alexander produsse il loro primo blend, il Walker's Old Highland . Alexander Walker ha introdotto l'iconica bottiglia quadrata nel 1860. Questo significava poter mettere più bottiglie nello stesso spazio e ha portato in un minor numero di bottiglie rotte. L'altra caratteristica che identifica la bottiglia Johnnie Walker è l'etichetta, che viene applicata ad un angolo di 24 gradi e permette di rendere più grande e più visibile il testo. Dal 1906 al 1909, nipoti di Giovanni Giorgio e Alessandro II ampliato la linea e introducono i nomi dei colori. Nel 1908, quando James Stevenson era l'amministratore delegato, c'era un re-branding di sorta. Il whisky è stato rinominato da Walker Kilmarnock Whisky a Johnnie Walker. Inoltre, lo slogan, "Born 1820-still going strong!" è stato creato, insieme al il logo dell'uomo che cammina a grandi passi, una figura usata nelle loro pubblicità da questo giorno, creata dall' illustratore Tom Browne, in onore del fondatore, e dato lo stesso nome. Johnnie Walker Bianco è stata abbandonato durante la prima guerra mondiale nel 1932, Alessandro II ha aggiunto Johnnie Walker swing alla linea, il nome proveniente dalla forma insolita della bottiglia, che ha permesso al rock avanti e indietro. La società si unì alla Distillers Company nel 1925. Distillers è stata acquisita da Guinness nel 1986, e Guinness fuse con Grand Metropolitan per formare Diageo nel 1997.

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Top